carmine  PISCOPO

Curriculum Vitae

Curriculum Vitae
 

 

Carmine Piscopo

Carmine Piscopo

Napoli 1968, architetto, Dottore di ricerca in Progettazione urbana, è dal 2016 Professore Ordinario in Progettazione architettonica e, dal 2012, Professore Associato confermato in Composizione architettonica e urbana presso il Dipartimento di Architettura di Napoli Federico II.

Svolge attività di ricerca presso il Dipartimento di Architettura, dove è componente del Collegio del Dottorato di Ricerca in Architettura e del Dottorato in Progettazione urbana e Urbanistica dell’Università degli Studi di Napoli Federico II. È inoltre componente del Collegio del Dottorato di Ricerca in Architettura e Costruzione dell’Università degli Studi di Roma “La Sapienza”, dove è stato anche componente del Collegio del Dottorato di Ricerca in Architettura e Costruzione, Spazio e Società.

Autore di saggi e articoli sull’architettura e la città, tra le sue pubblicazioni, “Critica e Architettura” (Roma 2015); “La Città, macchina desiderante/The City Desiring Machine” (Roma 2012); “Rem Koolhaas. Cronocaos” (Genova 2012); “Le Corbusier e i sentieri incrociati/Le Corbusier and the Crossed Paths. The Watercolors between Art and Architecture and the Voyage d'Orient” (Roma 2012); “Architettura: la macchina dall'infinita resistenza” (Napoli 2011).

Membro del Comitato Scientifico di Eurau 2010, Eurau 2012, Eurau 2014 e di Eurau 2016 (Giornate Europee della Ricerca Architettonica e Urbana, (in collaborazione con il Politecnico di Torino, con la Rete delle Scuole Europee di Architettura ENHSA e con l’Ecole Nazionale Supérieure de Marseille (ENSA), l’Ecole Nazionale Supérieure d’Architecture et Paysage de Lille, l’Association des Instituts Supérieurs delle città di Brussels-Liège-Mons (IESA), l’Escuela Tecnica Superior de Arquitectura de la Universidad Politecnica de Madrid (ETSAM)), ha preso parte a numerosi convegni nazionali e internazionali aventi in oggetto i temi della ricerca in architettura (tra cui, “Supernapoli”, Triennale di Milano 2015; “Progetto e centralità urbane”, Modena 2012; “Ailati. Guardando al Futuro”, XII Biennale di Architettura di Venezia 2010) e della trasformazione della città (tra cui, “Urban 2and Chance”, Napoli 2016; “Sustenaible City Slutions”, European Commission of Bruxelles, Danish Architecture Centre, Copenhagen 2013; “World Urban Forum”, Napoli 2012).

Componente di Consigli Direttivi di Master di II Livello, ha partecipato e partecipa a studi e ricerche nell'ambito di Convenzioni universitarie, Ricerche Nazionali e Progetti di Rilevante Interesse Nazionale (tra cui, “Venustas. Architettura/Mercato/Democrazia, Progetto di Ricerca di Rilevante Interesse Nazionale  2011-2013; “Periferie e città contemporanea”, Progetto di Ricerca di Rilevante Interesse Nazionale, 2009-2011, finanziati dal Ministero dell’Istruzione dell’Università e della Ricerca; FARO 2010-2012, cofinanziato dal Polo delle Scienze Umane e Sociali dell’Ateneo di Napoli; Progetti di Ricerca Scientifica cofinanziati dalla Regione Campania ai sensi della LR 5/2002). Collaboratore della Rivista internazionale di architettura “Area” (Milano) e componente del Comitato Redazionale della Rivista internazionale di Architettura “Dromos” (Genova), “[I2]” (Alicante, Spagna) e “U+D. Urban form and Design” (Roma), collabora con diverse riviste di architettura, è componente di numerosi comitati di redazione di collane di architettura e ha partecipato nel 2010 alla XII Biennale di Architettura di Venezia (“Ailati. Riflessi dal Futuro”, Padiglione Italia, a cura di Luca Molinari).  

Consulente per gli aspetti urbani e architettonici nell’ambito della redazione di studi di fattibilità e di ricerche finalizzate alla redazione di piani urbanistici, ha partecipato in veste di coordinatore a studi e ricerche finalizzati alla redazione del nuovo Piano di ricostruzione per le aree Polivalenti del Comune di L’Aquila (Accordo di collaborazione scientifica tra il Dipartimento di Progettazione urbana di Napoli e il Comune di L’Aquila, 2010) ed è stato Responsabile scientifico nell’ambito dell’Accordo di Collaborazione Scientifica tra il Comune di Napoli e il Dipartimento di Progettazione Urbana e di Urbanistica per lo studio delle forme di valorizzazione del lungomare di Napoli (Napoli, 2012).  

Dal 2011 al 2013 ha ricoperto il ruolo di Presidente della Commissione Edilizia e della Commissione Paesaggistica del Comune di Napoli. Nell’ambito di tale qualifica, è stato consulente dell’Amministrazione Comunale per la valutazione di studi, ricerche, progetti e programmi per la città. È Presidente di Tavoli Tecnici e cura, per Progetti Finanziati, relazioni istituzionali internazionali. Assessore alle Politiche urbane, al Patrimonio pubblico e alla Città Pubblica per il Comune di Napoli (gennaio-maggio 2013), da maggio 2013 riveste la carica di Assessore al Comune di Napoli alle Politiche Urbane, all’Urbanistica e ai Beni Comuni, con deleghe al Centro Storico Sito Unesco, Spazio Pubblico Urbano, Coordinamento delle azioni e degli interventi di trasformazione urbana. È Coordinatore, per il Settore Urbanistica, Gestione del Territorio, Ambiente, del Gruppo di Lavoro per l’istituzione della Città Metropolitana di Napoli. È Responsabile, per il Comune di Napoli, del Grande Progetto per il Centro Storico-Sito Unesco di Napoli, nonché della Rete Tematica dei Programmi Europei Urbac II, Useact, e Urbact III (in corso di svolgimento).  

Carmine Piscopo  

Naples, 1968, PhD in Urban Design, since 2016 I am Full Professor in Architectural and Urban Design and since 2010 I am Associate Professor at the Faculty of Architecture of the University of Naples, Federico II, Scientific and Disciplinary Sector ICAR14.

Since 1998 to present day I have been carrying out research at the Urban Design and Planning Department of the University of Naples within international and national research groups. Member of PhD programme in Urban Design and Planning, I have collaborated, for the PhD programme in Urban Design and Planning of Naples, to the organisation of the National Conference of the Italian Phd Programmes in Architectural and Urban Design Icar 14. Since academic year 2004/05 to present day I teach at the faculty of Architecture of Naples, degree course in Architecture.

Editor of the new Enciclopedia dell’Architettura Federico Motta-Il Sole 24 Ore (Milan 2008), I have edited for the series of books “I materiali di città” (directed by Fabrizio Spirito), Il progetto urbano (Naples 2004) and for the series of books “Ritratti di città”, Carlo Cattaneo. Milano e il territorio lombardo (Naples 2007). 

Author of essays and articles on the architecture and the city, among my publications, “Critica e Architettura” (Roma 2015); “La Città, macchina desiderante/The City Desiring Machine” (Roma 2012); “Rem Koolhaas. Cronocaos” (Genova 2012); “Le Corbusier e i sentieri incrociati/Le Corbusier and the Crossed Paths. The Watercolors between Art and Architecture and the Voyage d'Orient” (Roma 2012); “Architettura: la macchina dall'infinita resistenza” (Napoli 2011).

Component of the Scientific Committee of EURAU 2010 and EURAU 2012 (European Symposium on Research in Architecture and Urban Design (in collaboration with the First Faculty of Architecture of the Polytechnic in Turin, the ENHSA net of European Schools of Architecture and the Ecole Nationale Supérieure de Marseilles (ENSA), the Ecole Nazionale Supérieure d’Architecture et Paysage de Lille, the Association des Instituts Supérieurs delle città di Brussels-Liège-Mons (IESA), the Escuela Tecnica Superior de Arquitectura de la Universidad Politecnica de Madrid (ETSAM)), I have participated in conferences with object the themes of the research in architecture (among which, “Supernapoli”, Triennale di Milano 2015; “Progetto e centralità urbane”, Modena 2012; “Ailati. Guardando al Futuro”, XII Biennale di Architettura di Venezia 2010) e della trasformazione della città (tra cui, “Urban 2and Chance”, Napoli 2016; “Sustenaible City Slutions”, European Commission of Bruxelles, Danish Architecture Centre, Copenhagen 2013; “World Urban Forum”, Napoli 2012).

Member of the Board of Directors in II Level Master, I have participated in studies and researches for university Conventions, National Researches and PRIN - Projects of Remarkable National Interest (among which, “Venustas. Architettura/Mercato/Democrazia, 2011-2013, financed by the Ministry of Research and University; “Periferie e città contemporanea”, Progetto di Ricerca di Rilevante Interesse Nazionale, 2009-2011, financed by the Ministry of Research and University; FARO 2010-2012, co-financed by the Polo delle Scienze Umane e Sociali of University of Naples; Progetti di Ricerca Scientifica co-financed from the Region Campania to the senses of the LR 5/2002, in progress of carrying out).

Collaborator of the international Magazine of architecture "Area" and component of the Editorial Committee of the international Magazine of Architecture "Dromos", “[I2]” and “U+D. Urban form and Design”, I also collaborate with different magazines of architecture and I have participated in 2010 in the XII Biennale of Architecture in Venice (Ailati. Riflessi dal Futuro, Pavilion Italia, edit by Luca Molinari).  

Consultant for the public administrations for the editing of urban projects and plans (particularly, for the transformation of the urban area of Mergellina in Naples, in the ambit of the PIAU-Innovative Program in Urban Ambit of the Municipality of Naples), I have participated in national and international competitions of planning, resulting admitted to the first degree (among which, the Project of setup of the tram areas of via Marina in Naples) and getting signalled projects. I have carried out consultancy assignments for public administrations, and I’ve been coordinator, together with the architect Paola Marotta (Responsible scientific: Prof. Roberta Amirante), in studies and researches finalized to the editing of the new Plan of reconstruction for the Polyvalent areas in L’Aquila (Accord of scientific collaboration between the Department of urban Planning in Naples and the Municipality of L’Aquila).

Councilor for Urban Policies, Town Planning and Commons Goods since 2013, I am currently involved in the evaluation of programs and projects for the Administration of the City of Naples.